Caro confratello,

dal I° marzo c.a. è possibile accedere alla terza edizione del “ Prestito della Speranza ”.

Il “ Prestito della Speranza “ è una iniziativa promossa dalla CEI – Conferenza Episcopale Italiana – e dall’ABI Associazione Bancaria Italiana per l’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato concessi dalle Banche aderenti all’iniziativa e garantiti da un “ Fondo straordinario” specificamente costituito.

Nel garantire il Prestito, la CEI intende perseguire l’inclusione sociale e lavorativa della persona, facendo leva sulla responsabilità personale e sulla libera iniziativa, in grado di favorire una ripresa economica e la creazione di lavoro.

L’accordo ammette due forme di finanziamento:

  • Il microcredito sociale di importo non superiore a 6 mila euro per le famiglie in condizioni di particolare vulnerabilità economica e sociale 
  • Il microcredito di impresa di importo non superiore a 25 mila euro a persone fisiche, società di persone, società cooperative per l’avvio o l’esercizio di attività di lavoro autonomo o di microimpresa

Per la presentazione della domanda e l’assistenza sull’iter di concessione e di erogazione ci si potrà rivolgere presso il Centro di Ascolto Diocesano sito a Crotone in Piazza Duomo o telefonando alla Caritas diocesana allo 096221520.

Per informazioni più dettagliate si consiglia di prendere visione degli allegati e/o di consultare il sito www.prestitodellasperanza.it

DOWNLOAD

- CONVENZIONE PER L’ATTUAZIONE DEL PROGETTO “PRESTITO DELLA SPERANZA”
  Clicca qui
- REQUISITI SOGGETTIVI DI AMMISSIBILITA’ AL PRESTITO
  Clicca qui