LO STATUTO

La curia diocesana consta degli organismi e delle persone che aiutano il Vescovo nel governo di tutta la diocesi, cioè nel dirigere l'attività pastorale, nel curare l'amministrazione della diocesi come pure nell'esercitare la potestà giudiziaria. (Can. 469)

Tutti coloro che sono ammessi agli uffici della curia devono: 1° promettere di adempiere fedelmente l'incarico secondo le modalità determinate dal diritto o dal vescovo; 2° osservare il segreto nei limiti e secondo le modalità determinate dal diritto o dal Vescovo. (Can. 471)

Visualizza lo statuto in formato pdf
Clicca qui